Quindici ore di fotografia alle Lofoten

  • Scritto da 
  • Pubblicato in News
  • Letto 1245 volte
Quindici ore di fotografia alle Lofoten
16 Mag
2016

Oggi, nell'ultimo "giorno" di fotografia, abbiamo battuto tutti i record! Siamo stati fuori, per strade e sentieri, dall'una di pomeriggio alle 4 di mattina.

Il fatto che qui alba e tramonto siano sfalsati e sempre più ravvicinati rispetto alle latitudini italiane, ci ha costretto a cambiare completamente i nostri bioritmi. La luce costante poi influisce molto sulle fasi di sonno e di veglia, rendendoci degli "zombie" fotografici durante il giorno e super attivi di notte.

Tutti i sacrifici però sono stati ripagati: Reine e Å (il paese della fine del mondo secondo i norvegesi) vantano borghi bellissimi, posti sotto a montagne molto alte incappucciate di neve, il tutto su fiordi dalle acque placide dove i riflessi sono letteralmente da "mal di testa" per la perfezione.

 Stiamo tornando ma il nostro cuore rimarrà alle Lofoten!